giovedì 6 luglio 2017

Chiffon cake caffè e cardamomo

Ogni tanto la devo fare...la mia è una vera e propria dipendenza!!! Però almeno cerco di fare qualche variazione su tema per non riproporre sempre la classica. E devo dire che questa versione al caffè e cardamomo è piaciuta davvero tanto...



Per prepararla basta seguire la mia supercollaudata ricetta (qui sul blog) con una piccola variazione: preparare un caffè ristretto e mettere in infusione 3 bacche di cardamomo. Lasciar raffreddare e filtrare. Pesare il caffè e aggiungere acqua in modo tale da arrivare al peso totale di 160 g. Aggiungere 2 cucchiai di caffè solubile per rafforzare il gusto di caffè e, secondo i gusti, altri semini di cardamomo pestati al mortaio e passati attraverso un colino a maglia fine.
Per il resto il procedimento è sempre lo stesso!!!



martedì 4 luglio 2017

Lollipops cookies

Questi biscotti li ho realizzati per un compleanno, un'idea simpatica per un regalino da lasciare ai bambini alla fine della festa...




domenica 2 luglio 2017

Crostata soffice di albicocche

Ecco un altro dolce tipico di questo periodo, un dolce con le albicocche del giardino di mio padre. A casa ne abbiamo mangiate tante...forse troppe...ma restano uno dei miei frutti preferiti. Sembra un po' strano ma mi ricordano molto le giornate trascorse al mare quando ero piccola, la merenda consumata all'ombra delle cabine, c'era il panino e poi c'erano sempre le albicocche.
Questa è una ricetta semplice, una crostata a metà, come l'ho ribattezzata io, ovvero un incrocio tra una crostata e una torta: un po' croccante all'esterno per ricordare la pasta frolla e morbida all'interno.
La ricetta originale prevedeva la confettura di albicocche ma io l'ho sostituita con albicocche caramellate, semplicissime da preparare e che preservano il gusto di questo frutto estivo.


INGREDIENTI

farina 00 200 g
farina di mandorle 50 g
zucchero 160 g
burro 160 g
latte intero 3 cucchiai
uova intere 2
tuorli 1
lievito per dolci 1 cucchiaino colmo
sale 1 pizzico
albicocche 10

PROCEDIMENTO

Per prima cosa lavare le albicocche e tagliarle a pezzi abbastanza grandi, metterle in padella con 2 cucchiai di zucchero e farle caramellare. Mettere da parte a raffreddare.
Nel Bimby inserire le farine, lo zucchero, il lievito e il sale. Aggiungere le uova e il tuorlo leggermente sbattuti e mescolare bene. Infine aggiungere il burro e il latte e lavorare rapidamente fino ad ottenere una crema.
Rivestire una teglia da 20 cm con carta forno. Versare metà dell'impasto, quindi i 2/3 delle albicocche caramellate e ricoprire con il restante impasto. Decorare con le rimanenti albicocche e con un cucchiaio di zucchero di canna. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 45 minuti.



Troppo buona per la merenda o la colazione, è stata davvero un successo....peccato sia già finita!!!


venerdì 30 giugno 2017

Make up party

Per una festa a tema ho realizzato questi biscottini con smalti, rossetti e ombretti...




Tantissimi auguri piccola principessa e buon divertimento a te ed alle tue amichette!!!


martedì 27 giugno 2017

Torta soffice al latte di cocco

Purtroppo non c'è niente da fare, se ho un nuovo stampo lo devo provare!!! Poi magari mi dimentico di averlo ma se c'è qualcosa di nuovo in cucina deve essere utilizzato. E per il mio compleanno di stampi per dolci ne ho ricevuti ben 3, regalo di Gigi e dei bimbi, uno più bello dell'altro.
Questo è lo stampo Primavera della Silikomart, uno stampo a forma di margherita davvero bellissimo. Ora, il mio problema principale con gli stampi di silicone è che riesco a fare dei bellissimi dolci freddi, ma la cottura proprio non va...quindi sono partita mooooolto prevenuta.
Ma, nonostante i 40 gradi di oggi, ho trovato la forza di accendere il forno e di testare questa ricetta trovata in rete, sul blog di Madame Gateau...perché il latte di cocco mi piace troppo e ne avevo giusto una confezione in dispensa...



INGREDIENTI

burro morbido 120 g
zucchero semolato 200 g
uova intere a temperatura ambiente 2
latte di cocco 200 ml
farina 00 250 g
lievito per dolci 2 cucchiaini colmi
cocco disidratato 2 cucchiai
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
sale 1 pizzico

PROCEDIMENTO

In planetaria montare burro e zucchero con la frusta fino ad ottenere un composto spumoso e bianco. Aggiungere qualche cucchiaio di farina e lievito setacciati e poi un uovo. Far assorbire bene. Versare metà del latte di cocco. Mescolando a bassa velocità, aggiungere altra farina, il sale, la vaniglia e il cocco disidratato. Inserire l'altro uovo e terminare con il rimanente latte di cocco e la farina. Mescolare fino ad avere un composto omogeneo. Versare nello stampo e cuocere in forno preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti.


Devo essere sincera, questa è la prima volta che sono contenta di come viene un dolce cotto in stampo di silicone. Questo è davvero fantastico e poi la forma bombata fa sembrare la torta quasi una brioche. Il sapore è ottimo, il profumo delicato e la consistenza supersoffice.
Ecco, promossi a pieni voti sia lo stampo che la ricetta. Vi offro virtualmente una fetta....


domenica 25 giugno 2017

Juventus calcio....torte e biscotti!!!!

Due feste, stesso tema...sicuramente non uno dei miei preferiti ma ultimamente mi sembra una persecuzione!!!
La prima torta è a forma di stadio, una delle più grandi che io abbia mai realizzato. Biscotti coordinati a forma di pallone, scarpa e campo da calcio....








L'altra invece è più classica, con la zebra simpatica...




La cosa più carina sono i biscotti coordinati, il nome con le lettere biscotto (realizzati su mio personale disegno)...




...e quelli con il nuovo simbolo della squadra che non conoscevo....


E per ora è tutto!!!
Ancora tanti auguri Giovanni e Costantino!

mercoledì 21 giugno 2017

Cassata in versione moderna

Piccole semisfere di cassata siciliana su dischetti di marquise al cacao. Questi sono i dolcetti che ho preparato per l'onomastico di Gigi...




Per realizzare la ricetta occorre un disco di marquise al cacao (qui sul blog), mentre per la crema di ricotta ho bilanciato io la ricetta.

INGREDIENTI

ricotta di pecora 500 g
zucchero semolato 180 g (anche di più,,,dipende dai gusti)
panna fresca 200 g
cioccolato fondente 70% 100 g
scorza di arancia candita tagliata a cubetti 40 g

PROCEDIMENTO

Setacciare la ricotta, aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Montare la panna, incorporarla delicatamente alla ricotta, aggiungere il cioccolato tagliato in scaglie e la scorza d'arancia. Inserire il composto in una sac a poche e riempire delle semisfere di silicone. Coprire con pellicola e mettere in freezer per almeno 8 ore. Intanto preparare la marquise seguendo il procedimento indicato. Con l'aiuto di un coppapasta tagliare dei dischetti di marquise dello stesso diametro delle semisfere. Smodellare la crema di ricotta e poggiarla sui dischetti, decorare a piacere con scorzette d'arancia.





lunedì 19 giugno 2017

Farfalle o rose???

Questa è la torta realizzata per una Prima Comunione. La mia idea di partenza era qualcosa di delicato, colori tenui e tante farfalle, eccola...




Poi però mi hanno chiesto di aggiungere delle rose in una tonalità più forte ed ecco il risultato finale....





domenica 18 giugno 2017

Torta Napoli calcio

Questa è la torta che ho realizzato per Raffaele, compagno di classe di Chiara, in tempi record!!! Come sempre il calcio non è proprio il mio tema preferito ma in questo periodo pare che mi perseguiti...se continuo così prima o poi diventerò tifosa anch'io!!!





Tantissimi auguri Raf e grazie sempre Lucia per la tua fiducia in me!!!

venerdì 16 giugno 2017

Il dolce di Amalfi e buon compleanno a me!!!

Oggi è il mio compleanno e, come spesso succede, non ho avuto il tempo di preparare granché...praticamente la casa è piena di torte ma non sono per me! Comunque almeno un dolcetto simbolico andava fatto e, visto che il tempo è poco, ho chiesto a mio marito semplicemente di imburrare lo stampo....semplicemente per me!!! Ovviamente ha combinato un disastro e il dolce si è rotto....senza perdermi d'animo l'ho "riparato" con un biscottino di frolla.
Il dolce di Amalfi è uno di quelli che ha reso famoso Sal De Riso, la preparazione è semplice e il limone è uno dei miei ingredienti preferiti...


INGREDIENTI

zucchero a velo 160 g
burro morbido 130 g
uova intere 2
mandorle ridotte in polvere 100 g
latte intero a temperatura ambiente 100 g
farina 00 80 g
fecola di patate 50 g
buccia di 2 limoni
baccello di vaniglia 1
scorza di limone candita 60 g
sale 2 g



PROCEDIMENTO

Montare il burro con lo zucchero per almeno 5 minuti. Aggiungere le uova, una per volta, facendo assorbire bene. Aggiungere gli aromi e il sale. Infine incorporare farina, fecola e lievito setacciati, le mandorle e il latte alternandoli. Versare in uno stampo da 18 cm (meglio se una semisfera) e cuocere a 160°C per circa 60 minuti.




E, dopo questa breve pausa per pubblicare il post, torno a lavoro...

...buon compleanno a me!!!

News

Torta di mele, mirtilli e pinoli