Visualizzazione post con etichetta mousse al cioccolato. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta mousse al cioccolato. Mostra tutti i post

domenica 30 aprile 2017

Mousse al cioccolato!!!

Questo il dolcetto che ho preparato per la cena di ieri sera: base marquise al cacao, mousse al cioccolato fondente (ricetta di Ernst Knam) e decorazioni di cioccolato al latte...quello delle uova, ovviamente!




Ho preparato la marquise al cacao (qui la ricetta) e con il coppapasta ho ritagliato dei piccoli cerchi. Poi ho preparato la mousse al cioccolato  di Knam, quella senza uova, l'ho inserita in delle semisfere di silicone e ho messo in congelatore per 4 ore. Ho sformato le semisfere, le ho poggiate sui dischi di marquise e ho decorato con girandole di cioccolato al latte.





sabato 21 febbraio 2015

Tris di Ernst Knam

Avevo già preparato una volta questo dolce seguendo ricette trovate qui e lì su internet. Poi ultimamente ho acquistato il libro di Knam "Che paradiso è senza cioccolato?" e quando ho visto che c'era questa ricetta non ho resistito e ci ho riprovato.




 INGREDIENTI

1 disco di Marquise al cacao del diametro di 18 cm (vedi dopo per la ricetta)
Gelatina di albicocche 100g

Cioccolato fondente al 60% 125 g
Panna fresca liquida 125g
Tuorli 25g (circa 1 uovo)
Colla di pesce 1.5g

Cioccolato al latte 125 g
Panna fresca liquida 125g
Tuorli 25g (circa 1 uovo)
Colla di pesce 1.5g

Cioccolato bianco 125 g
Panna fresca liquida 125g
Tuorli 25g (circa 1 uovo)
Colla di pesce 1.5g (io ho aumentato a 3g)

INGREDIENTI PER LA MARQUISE AL CACAO (Dosi per 2 plaques 60x40)

Tuorli 210g (circa 10 uova)
Albumi 450g
Zucchero a velo 630g
Cacao amaro 180g
Fecola di patate 60g
Zucchero semolato qb per spolverizzare


PROCEDIMENTO

Prima di tutto preparare la marquise al cacao.
Montare i tuorli con 210 g di zucchero a velo. A parte, montare gli albumi con i restanti 420 g di zucchero a velo. Unire quindi i due composti aggiungendo il cacao e la fecola. Mescolare delicatamente per incorporare bene tutti gli ingredienti.
Versare il composto ottenuto su una placca foderata con carta forno e livellarlo con una spatola in uno strato spesso circa 8mm. Cuocere in forno  preriscaldato a 200°C per 8-9 minuti (io circa 12, ma questo dipende ovviamente dal forno). Infine spolverizzare con zucchero semolato.
 Per una torta piccolina come questa basta una sola plaque da 40x60, quindi io ho dimezzato le dosi.

Con un disco di carta forno foderare uno stampo con il fondo removibile del diametro di circa 18 cm (io per sicurezza ho inserito sul bordo una striscia di acetato in modo da facilitare il distacco del dolce una volta pronto) e appoggiarvi il disco di marquise.

Montare tutta la panna e dividerla in 3 parti (io ho montato la panna in 3 volte, una dose da 125g per ogni singola mousse...ma è solo una questione di comodità personale). Reidratare la colla di pesce in acqua fredda, fonderla nel microonde o in un pentolino con un po' di latte o panna (io l'ho messa in microonde per circa 10 secondi a 750W) e dividere anch'essa in 3 parti (io ho ripetuto anche questa operazione per ogni singola mousse).

Cominciare a lavorare il cioccolato partendo dal fondente. Scioglierlo a bagnomaria (non dovrà superare i 55°C), quindi aggiungere la gelatina, i tuorli e un terzo della dose di panna montata. Emulsionare con una frusta Quando il composto sarà liscio e cremoso, aggiungere il resto della panna, incorporandola delicatamente. Riempire un terzo dello stampo con la mousse al cioccolato fondente, livellare e mettere nel congelatore.

Preparare nello stesso modo la mousse al cioccolato al latte e quella al cioccolato bianco e inserirle nello stampo. Per la mousse al cioccolato bianco ho aumentato la dose di gelatina per essere sicura che la mousse non si smontasse ma probabilmente usando un buon cioccolato (io ho scelto Lindt) questo problema non si presenta. Lasciare che il Tris riposi in congelatore per almeno 2 ore. A questo punto togliere lo stampo e lucidarlo con un velo di gelatina di albicocche (io non l'avevo e quindi ho omesso questo passaggio).



Per completare il tutto ho realizzato dei riccioli di cioccolato fondente, temperando il cioccolato e facendolo colare su dei fogli di acetato che ho poi arrotolato.
Il dolce è davvero squisito, a partire dalla base di marquise che si scioglie in bocca, per non parlare delle 3 mousse davvero soffici e deliziose.

La ricetta è spiegata benissimo dall'autore. Nonostante non sia un dolce facilissimo da realizzare, i passaggi sono precisi ed accurati...come del resto tutte le ricette del suo libro!

 
 
Con questa ricetta partecipo al CONTEST-Testa con noi di Cakes Lab Test & Taste 
 
 Vuoi entrare nel nostro staff per un mese?

domenica 5 ottobre 2014

Mousse ai 3 cioccolati di Ernst Knam

Sono mesi che penso di fare questo dolce ma, ripensando ai disastri dell'ultima puntata della precedente edizione di Bake Off Italia, ogni volta rimandavo. Poi venerdì ho ritrovato per caso questa ricetta che avevo messo da parte e per l'onomastico di mio padre mi sono decisa a provarla.






La ricetta originale si trova qui ma io ho modificato un po' le dosi per la gelatina delle mousse.

INGREDIENTI
Marquise
  • 140 g tuorli
  • 140 g zucchero a velo
  • 300 g albumi
  • 280 g zucchero a velo
  • 120 g cacao amaro
  • 40 g fecola di patate

Per decorare
  • Zucchero semolato

Mousse di cioccolato fondente
  • 250 g cioccolato fondente
  • 50 g tuorlo
  • 250 g panna fresca montata
  • 4 g gelatina in foglie
Mousse di cioccolato al latte
  • 250 g cioccolato al latte
  • 50 g tuorlo
  • 250 g panna fresca montata
  • 6 g gelatina in foglie

Mousse di cioccolato bianco
  • 250 g cioccolato bianco
  • 50 g tuorlo
  • 250 g panna fresca montata
  • 8 g gelatina in foglie 

Per decorare
  • 100 g cioccolato fondente


PROCEDIMENTO

Per creare la Marquise iniziare montando i tuorli con 140 g zucchero a velo e gli albumi a neve con 280 g zucchero a velo. Mescolare delicatamente i due composti; aggiungere il cacao e la fecola di patate.

Versare il composto sulla placca da forno, foderata con l’apposita carta e livellarlo con una spatola per ottenere uno strato spesso circa 8 mm. Cuocere a 200°C per 8-9 minuti.

Coppare la base di marquise con il cerchio del diametro di circa 22 cm, ricavandone un disco. Su una placca da forno ricoperta di carta appoggiare lo stampo circolare e foderalo sui lati con la striscia di acetato. Inserire nello stampo il disco di marquise che sarà la base della torta. Infine spolverizzare con zucchero semolato.

 

Preparare quindi la mousse al cioccolato fondente: sciogliere la gelatina  in 20 ml di latte. Montare con uno sbattitore elettrico a frusta i tuorli; quindi unire il cioccolato fondente sciolto a bagno maria (deve essere ad una temperatura compresa tra 45 e 55°C), la gelatina e la panna montata, continuando a mescolare bene con una frusta. Versare sul fondo di marquise uno strato del composto al cioccolato fondente e livellare bene la superficie, con l’aiuto di un cucchiaio. Riporre quindi il dolce nel congelatore.

Ripetere il procedimento per la mousse al cioccolato al latte e per quella al cioccolato bianco (usando le diverse quantità di gelatina in fogli). Aspettare che le singole mousse si siano solidificate prima di versare la successiva.

Rimettere lo stampo nel congelatore.

Infine togliere la mousse ai tre cioccolati dallo stampo e decorarla, a piacere, con riccioli di cioccolato fondente.

Prima di servirla deve restare circa 3 ore in frigo.

 

 

Non si può dire che sia facile da realizzare ma all'inizio mi ero spaventata più del necessario. Certo ci vuole tempo, anche perché bisogna aspettare che le mousse solidifichino bene.




Il risultato però è un dolce davvero squisito!!! Le mousse sono sofficissime e anche la base è ottima. Magari la prossima volta per la base utilizzerò mezza dose perché ne è rimasta un bel po', oltre a quella utilizzata per realizzare la monoporzione che si vede in foto!


Mi piacerebbe poter assaggiare l'originale di Ernst Knam ma intanto mi "accontento" della mia!

 

BUON ONOMASTICO PAPA'!!!!!!!!!!!!

 

 

lunedì 19 agosto 2013

Bicchierini con pan di spagna al caffè, mousse al cioccolato e panna

Eh si, ho scritto praticamente tutto nel titolo di questo post!
Il dolcetto che ho preparato per l'onomastico di Chiara è davvero molto semplice ma di grande effetto: ho tagliato a cubetti un pan di spagna al cioccolato (quello che uso di solito come base per le torte), l'ho bagnato con uno sciroppo di acqua, zucchero e caffè e l'ho messo sul fondo di un bicchierino. Poi ho ricoperto con la "solita" buonissima mousse al cioccolato fondente Bimby  e decorato con panna e scaglie di cioccolato fondente.


E qui tutti insieme...


Tanti auguri Chiara!!!

domenica 2 giugno 2013

Mousse al cioccolato con sfoglia all'arancia

Ieri sera avevamo ospiti a cena e, visto il poco tempo a disposizione, ho preparato questo dolcetto semplice semplice. La ricetta della mousse al cioccolato è quella del Bimby alla quale io aggiungo un pò di zucchero (soprattutto per i bambini!).
Questa volta l'ho guarnita con panna montata....anche se lo sbattitore elettrico mi ha abbandonata in corso d'opera e l'ho quasi montata a mano!!!! E per finire una sfoglia di cioccolato fondente all'arancia che ci stava benissimo!


sabato 20 agosto 2011

Il tempo delle...pere!!!

Eh si, questo è proprio il periodo delle pere. A casa ce ne sono talmente tante (produzione del giardino di mio padre) che, nonostante il mio piccolo Carlo ne mangi in quantità industriali, proprio non riesco a finirle.
Così, nonostante la temperatura tropicale, ho deciso di accendere il forno e di fare una tortina semplice semplice a base di pere.

La ricetta che ho usato è quella della TORTA SOFFICE AL CIOCCOLATO E PERE del libro base del Bimby che trovate qui. A dire il vero non è che con questa ricetta si riescono a consumare molte pere...io ne ho messe 6 piccoline come quelle della foto, ma la cosa importante è che la torta è davvero buonissima.


Il profumo è spettacolare ma quello che colpisce è sicuramente la consistenza davvero sofficissima.
Insomma, nonostante il caldo, ne è valsa proprio la pena....peccato che sia già quasi finita!!!

venerdì 12 agosto 2011

Mousse al cioccolato

In estate è proprio difficile fare le torte....con il forno acceso la cucina diventa impraticabile, così per l'onomastico di Chiara ho pensato di fare qualcosa di diverso....non proprio dietetico ma sicuramente fresco!!!
Una bella mousse al cioccolato fondente! E per farla mi sono fatta aiutare dal Bimby!



La ricetta l'ho presa dal libro base ma si trova in rete su tantissimi siti...per esempio si può guardare qui. Io ho raddoppiato la dose e, una volta raffreddata, l'ho guarnita con panna montata, gocce di cioccolato fondente e una spolverata di cacao amaro.



Semplice, veloce e buonissimissima!!!!!!!!!

News

La Bella e la Bestia...la mia versione