Visualizzazione post con etichetta dolci natalizi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta dolci natalizi. Mostra tutti i post

Gingerbread man!!!!

Potevano mancare quest'anno gli omini di pan di zenzero? Ovviamente no!!! Se poi è Carlo che mi li chiede allora si devono fare!!! Ho trovato  questa ricetta e le foto mi hanno colpito perché gli omini erano belli cicciotti come piacciono a me. Ho provato e, in effetti, il risultato è proprio quello che cercavo...oltre al sapore buonissimo mi piacciono proprio perché in  cottura crescono un po' e diventano ancora più simpatici...



INGREDIENTI

Miele 70 g
Zucchero di canna 100 g
Burro 100 g
Buccia di un limone grattugiata fine
Zenzero in polvere 2 cucchiaini
Cannella in polvere 1 cucchiaini
Noce moscata 1 pizzico
Chiodi di garofano macinati 1 pizzico
Bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino
Farina 00 250 g
Sale 2 g
Uovo intero 1/2

PROCEDIMENTO

In un pentolino scaldare il miele, lo zucchero, il burro, il limone e le spezie. Quando lo zucchero è completamente sciolto aggiungere il bicarbonato e lasciar intiepidire il composto. Setacciare la farina, aggiungere il sale e, in planetaria, incorporare il composto precedentemente ottenuto. Incorporare anche l'uovo. Coprire l'impasto con pellicola e mettere in frigo a raffreddare per un'ora. Stendere ad uno spessore di 4 mm, ritagliare i biscotti e cuocerli in forno preriscaldato a 180°C per 10/12 minuti.


Ovviamente la parte più bella è la decorazione che ho fatto insieme a Chiara e Carlo, lasciandoli liberi di giocare con la ghiaccia reale...
....ora si sente proprio il profumo del Natale!!!






Panettone di Iginio Massari

Dopo il pandoro non poteva mancare il panettone!!! La ricetta è del maestro Iginio Massari, l'esecuzione di mio marito...come sempre quando si tratta di grandi lievitati. Devo dire che ci sono stati un po' di problemi di lievitazione, probabilmente rallentata dalle temperature rigide di questi giorni e infatti lui non è pienamente soddisfatto del risultato...io e i bambini invece sì!!!!
Davvero buonissimo






La ricetta dettagliata e ben spiegata la trovate sul sito Fables de Sucre. E' vero che non è semplice ma, dopo averlo assaggiato, è impossibile mangiare quello confezionato. Grazie Gigi per tutto l'impegno che metti in questi cose...noi ti vogliamo bene anche per questo!!!



Zimtsterne...stelline alla cannella!!!

Continua la serie dei biscotti natalizi, questa volta ho preparato le Zimtsterne, un nome praticamente impronunciabile per un biscotto tipico dell'Austria. Si tratta di dolcetti preparati con mandorle e albumi e decorati con glassa.
Li ho messi in delle sfere trasparenti, decorati con un nastrino ed ecco pronto un semplice pensiero natalizio fatto con il cuore!





La ricetta è tratta dal blog Chiarapassion ed è davvero semplicissima!!!

INGREDIENTI

400 g farina di mandorle
200 g zucchero a velo
2 albumi medi
1 cucchiaio di succo di limone
buccia grattugiata di 1 limone
3 cucchiaini rasi di cannella
1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato
un pizzico di chiodi di garofano macinati
un pizzico di noce moscata
un po’ di vaniglia
1 pizzico di sale


PROCEDIMENTO

In una ciotola mescolate velocemente la farina di mandorle, la buccia grattugiata del limone, le spezie ed il sale. Montate gli albumi e quando sono ancora spumosi aggiungere il succo di limone e lo zucchero a velo, montate il composto fino a quando non è ben fermo. Unite la meringa al composto secco fate questo operazione lentamente, dovete ottenere un impasto compatto. Magari non serve l’intera dose di meringa, fermatevi quando ottenete un impasto elastico che non si appiccica alle mani. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigo almeno 1 ora. Cospargete il piano di lavoro con un po’ di zucchero a velo e stendete l’impasto ad uno spessore di 5mm. Con un tagliapasta a forma di stella ritagliate le stelline e sistematele su di una teglia ricoperta da carta forno. Mettete la teglia possibilmente in frigo per circa 15 minuti mentre portate il forno alla temperatura di 150°. Cuocete i biscotti per circa 15 minuti, sfornateli e fateli raffreddare su di una griglia.




Snowball cookies

Questo per me è il mese dei biscotti, sto provando varie ricette che ho salvato di volta in volta e che mi hanno incuriosito. Gli snowball cookies sono dei dolcetti americani senza uova e senza lievito, non si può dire che siano proprio leggeri perché contengono un bel po' di burro ma sono davvero simpatici. Dopo averli assaggiati ho capito perché si chiamano così...praticamente in bocca si disintegrano proprio come le palle di neve...





La ricetta è tratta dal blog Spinkles Dress ed è davvero semplicissima...


INGREDIENTI

Farina 00 300 g
Burro morbido 225 g
Zucchero a velo 70 g
Gocce di cioccolato 100 g
Noci tritate 70 g (in alternativa si possono usare mandorle o nocciole)
Sale 1 pizzico
Zucchero a velo per la decorazione

PROCEDIMENTO

Sbattere il burro con lo zucchero e il sale fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina, le gocce di cioccolato e le noci e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e leggermente appiccicoso. Formare delle palline da 15 g di impasto e metterle ben distanziate su una teglia ricoperta di carta forno. Mettere la teglia in frigo per un paio d'ore. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 3 minuti e poi abbassare la temperatura a 170°C e cuocere per altri 10/12 minuti. Una volta sfornati, passarli nello zucchero a velo quando solo ancora caldi. Far raffreddare su una gratella e spolverizzare con altro zucchero a velo.




E con questi biscottini auguro a tutti una buona festa dell'Immacolata!!!




Pandoro al cioccolato....esperimento riuscito!!!!

Come tutti sanno l'esperto di lievito madre a casa mia è mio marito, così capita spesso che gli invio varie ricette di lievitati che trovo sul web nella speranza che le realizzi....
Il più delle volte non lo fa ma stavolta si è proprio impegnato e devo dire che l'esperimento è proprio riuscito. Vi presento il nostro pandoro al cioccolato...



La ricetta è di Fables de Sucre ma c'è stato un piccolo intoppo che ha portato a modificare la ricetta: al momento di preparare l'emulsione mancava un ingrediente non proprio semplice da reperire, ovvero il burro di cacao. Senza perdersi d'animo, Gigi ha sostituito il cacao, lo zucchero e il burro di cacao con egual peso di cioccolato fondente al 75% fuso.
Ora io non so come è l'originale ma questo è davvero buonissimo...praticamente ne abbiamo già mangiato metà e l'altra metà l'ho nascosta dalla vista dei bambini per evitare che lo mangiassero tutto!!!




Pan di spezie

Dicembre è senza dubbio il mio mese preferito. Stasera io e i bambini abbiamo completato l'albero e non poteva mancare un dolce come questo che riempe la casa del profumo di Natale. Cannella, noce moscata, chiodi di garofano e anice stellato, un mix di spezie che rende questi dolcetti davvero speciali...


INGREDIENTI

Cannella 4 g
Anice stellato 2 g
Noce moscata 1 g
Chiodi di garofano 1 g
Acqua 200 g
Miele di acacia 200 g
Zucchero semolato 90 g
Buccia di limone 5 g
Farina 00 200 g
Lievito in polvere 1 g
Bicarbonato 8 g
Burro fuso 120 g

PROCEDIMENTO

Riscaldare l'acqua, versare le spezie e lasciare in infusione per circa 30 minuti. Filtrare, versare in un cutter e unire lo zucchero, il miele e la buccia di limone. Mescolare bene e incorporare la farina, il lievito ed il bicarbonato. Infine aggiungere il burro. Versare il composto in stampini monoporzione (oppure in uno stampo da plum cake) e lasciare riposare in frigo per tutta la notte. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.




Pandoro sfogliato

Visto che a casa in questi giorni non c'era nulla da fare tra recite, saggi, regali da comprare etc etc, abbiamo messo in mezzo anche il pandoro. La ricetta è delle sorelle Simili ed il risultato è questo...



Io ci avrei messo un pochino di zucchero in più, il pandoro deve essere dolce per me! Ma a parte questo, come prima prova non mi lamento....e intanto si prospetta un'altra settimana pienissima!!!




Alberelli di meringa

Si sa che per fare il panettone ci vogliono molti tuorli e gli albumi? Un'idea carina per riciclarli in questo periodo  sono gli alberelli di meringa...




La meringa che ho usato è meringa francese con la ricetta di Leonardo di Carlo.

INGREDIENTI

albumi 250 g
zucchero semolato 250 g
zucchero a velo 250 g
cremor tartaro 1 g
colorante verde in gel una goccia
corallini alimentari colorati

PROCEDIMENTO

Montare in planetaria gli albumi e, appena iniziano a schiumare, aggiungere tutto lo zucchero semolato con il cremor tartaro. Montare fino ad ottenere una meringa soda. A mano incorporare lo zucchero a velo e il colorante. Mettere la meringa in sac a poche con beccuccio 10 e formare gli alberelli su una placca ricoperta di carta forno formando 3 palline l'una sull'altra, dalla più grande alla più piccola. Distribuire i corallini colorati. Cuocere per 5-6 ore in forno a 100°C, lasciando lo sportello leggermente aperto.





Un'idea semplice adatta ai bambini, che può diventare un simpatico regalino natalizio.

Omini di Pan di Zenzero

E con questi biscotti auguro a tutti una dolce festa dell'Immacolata!!! Auguri a chi mi segue da sempre, a chi mi conosce bene e legge sempre i miei post, auguri anche a chi passa ogni tanto da qui e si ferma a leggere le mie ricette o anche solo a guardare le foto...condividere i miei dolcetti è la cosa che mi rende più felice dopo la mia famiglia.









Biscotti Pan di Zenzero!!!

Oggi primo Dicembre entriamo in pieno clima natalizio, il freddo c'è, l'albero è in preparazione, il calendario dell'avvento è pronto e questi sono i biscottini che ho preparato...






INGREDIENTI

farina 350 g
zucchero semolato 75 g
zucchero di canna 75 g
burro 150 g
melassa (io ho usato miele) 150 g
uovo 1
1 pizzico di sale
bicarbonato 1/2 cucchiaino
cannella in polvere 2 cucchiaini
zenzero in polvere 2 cucchiaini
noce moscata 1/2 cucchiaino


PROCEDIMENTO

Inserire nel mixer la farina, gli zuccheri, gli aromi e il sale. Aggiunger il burro freddo tagliato a pezzetti e dare qualche colpo di mixer finché non si crea un composto sabbiato.  Aggiungere il miele (o la melassa) e l'uovo e azionare di nuovo il mixer. Ricoprire il composto con pellicola trasparente e mettere in frigo a raffreddare per almeno 3 ore. Stendere l'impasto ad uno spessore di 4-5 mm e ritagliare i biscotti con le formine desiderate. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 12 minuti. I biscotti si gonfiano leggermente in cottura per la presenza del bicarbonato. All'uscita dal forno risultano morbidi ma solidificano raffreddandosi.





E non potevano mancare gli omini per Chiara e Carlo...







News

Bundt Cake al caffè

Di frettissima ho preparato questa ciambella al caffè. La ricetta è di cuoredisedano . Io la trovo buonissima e anche i bambini!!! Di nascos...