Visualizzazione post con etichetta biscotti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta biscotti. Mostra tutti i post

Ciambelline al vino bianco e cannella

Questi giorni piovosi proprio non vogliono finire e, visto che l'umore è un po' giù, almeno ci consoliamo con un dolcetto accompagnato da un bel the fumante. La ricetta, tratta dal sito Zonzolando è davvero molto semplice....ci vuole poco tempo per realizzarle e anche per finirle!!! Magari la prossima volta mi conviene fare una doppia dose...



INGREDIENTI

Farina 00 250 g
Olio di semi di mais 65 g
Zucchero 70 g
Vino bianco 90 g
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
Lievito per dolci 8 g
Sale 1 pizzico

PROCEDIMENTO

In una ciotola lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Prelevare dei pezzettini e dare loro la forma di ciambelline. Passarli nello zucchero semolato solo sul lato superiore e adagiarli su una teglia rivestita di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato 1 190°C per 15-20 minuti.



Sono buonissime da inzuppare nel the, nel latte, in un po' di passito ma anche da mangiare così al naturale!



Pasta frolla a colori!!!

Ogni volta che provo una nuova tecnica poi mi fermo solo quando trovo qualcosa di nuovo da sperimentare. Così questo è il mese della pasta frolla colorata....io questi biscotti li trovo troppo carini!!!




Chiara e Carlo si sono divertiti tanto a fare il loro puzzle colorato...poi hanno mangiato tutto e il gioco è finito!





Biscotti San Valentino

San Valentino si avvicina e questa settimana i miei post saranno tutti più o meno a tema. Ho preparato un sacco di cose carine...almeno spero!!! Stay tuned!
E iniziamo con questi biscotti realizzati con semplice pasta frolla colorata...






Pasta frolla colorata...prove tecniche

Ultimamente ho preparato diversi biscotti decorati con pasta di zucchero  o ghiaccia reale e, in genere, con quello che resta dell'impasto preparo biscotti semplici per la colazione e la merenda. Questa volta con i residui mi sono impegnata un po' di più e ho provato a colorare la pasta frolla per vedere come veniva in cottura. Il risultato mi sembra buono e quindi ho già un sacco di idee per utilizzare questa nuova tecnica...aspetto il prossimo ordine di biscotti!!!





Ogni tanto tornare alle origini mi piace...semplici e buonissimi e soprattutto velocissimi da preparare, questi biscotti messi in una scatola o in un barattolino di vetro sono un'idea carina da regalare a San Valentino.


PS. Questo è il post numero 500 del mio blog!!! Mi sembra quasi incredibile ma è proprio così...quindi tanti auguri a me!!!


Biscotti vegan

Prima o poi dovevo farli anch'io dei biscotti vegan. Questa ricetta tratta dal blog Petitpatisserie faceva proprio al caso mio!!! Sono ovviamente senza burro, latte e uova...lo zucchero utilizzato è quello integrale di canna e la farina è di farro.
Ho leggermente modificato la ricetta e, al posto delle gocce di cioccolato, ho messo della pasta di mandarino che conferisce un ottimo aroma.



INGREDIENTI

Farina di farro 150 g
Zucchero integrale di canna 50 g 
Olio di semi 40 ml
Latte di riso 50 ml
Lievito in polvere 8 g
Pasta di mandarino 20 g

PROCEDIMENTO

Mescolare la farina, lo zucchero ed il lievito. Aggiungere l'olio ed il latte e mescolare ancora fino ad ottenere un composto compatto. Aggiungere la pasta di mandarino e amalgamare bene. Formare delle palline da 20 g, disporle su una teglia ricoperta di  carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti.


Sono sincera, ero molto scettica su questa ricetta e invece mi sono ricreduta. Sono davvero buonissimi!!!




Biscotti al mandarino con farina di riso

Mi piace provare sempre biscotti nuovi e, ultimamente, anche farine diverse da quella classica. In questi biscotti ho messo sia la farina di riso che la farina di tipo 2. Sono facili, veloci e ottimi da inzuppare anche perché il lievito utilizzato è l'ammoniaca per dolci che ha proprio questo effetto...rendere i biscotti superinzupposi!!!



INGREDIENTI

Farina di riso 100 g
Farina di tipo 2 200 g
Latte 90 g
Burro 45 g
Zucchero semolato 120 g
Uova 1
Buccia di mandarino grattugiata fine 3
Ammoniaca per dolci 8 g
 Zucchero a velo per decorare

PROCEDIMENTO

Sbattere l'uovo con lo zucchero, incorporare il burro fuso e mescolare bene. Scaldare il latte per farlo diventare tiepido e versare a filo sul composto ottenuto prima. Aggiungere la buccia di mandarino, un pizzico di sale e le farine e l'ammoniaca precedentemente setacciati. Si ottiene un impasto morbido. Coprire e lasciar riposare in frigo per almeno 2 ore. Formare delle palline da 20 g, disporli su carta forno ben distanziati e cuocere i biscotti a 180°C per 18 minuti. Far raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.



Sono molto leggeri e la farina di riso è davvero perfetta per questa ricetta!


Puzzle di biscotti

Era da tanto che volevo realizzare questa cosa, ho pensato e  ripensato al soggetto e alla fine ho scelto 2 pettirossi su uno sfondo tipicamente invernale. I biscotti sono ricoperti di ghiaccia dipinta a mano, il ramo e gli uccellini sono invece in pasta di zucchero...




A me piace davvero tanto e avrei voluto conservalo almeno per un po' ma Chiara ha deciso di portarlo a scuola e immaginate che fine ha fatto....praticamente divorato!!! Neanche il tempo di ricomporlo...e vabbè, l'importante è che hanno apprezzato.



Biscotti animali del bosco

A volte basta davvero poco, un biscotto di pasta frolla, una formina rotonda, qualche stencil, un pennello, un po' di cacao e un pizzico di fantasia...è così che una cosa semplice diventa speciale! Me lo ha fatto capire Carlo oggi, lui che ai miei biscotti preferisce sempre quelli confezionati quando ha visto questi si è illuminato, li ha mangiati e poi mi ha detto :"Mamma sono i biscotti più buoni del mondo!!!".
Solo i bambini possono fare questo, trasformare le cose normali in cose speciali...




La giornata è stata dura ma questa cosa mi ha davvero cambiato il modo di vedere le cose, grazie Carlo!!!





Biscotti Speculoos

Come promesso ecco la ricetta dei biscotti Speculoos, tipici del Belgio, che vengono portati in dono ai bambini il 6 Dicembre quando ricorre la festa di San Nicola. Io non ne avevo mai sentito parlare prima di aver letto la ricetta del Pomme d'Or e, visto che in Italia non si vendono, per realizzare questa ricetta che prevede l'uso della "patee di speculos", sono partita proprio da questi biscotti...




INGREDIENTI

Farina 00 300 g
Zucchero di canna 250 g
Uova 1
Burro 200 g
Lievito per dolci 1 cucchiaino
Sale 1 pizzico
Cannella macinata 1 cucchiaino
Chiodi di garofano macinati 1/2 cucchiaino
Cardamomo 1 pizzico
Zenzero 1 pizzico
Noce moscata 1 pizzico
Pepe bianco un pizzico

PREPARAZIONE

Setacciare la farina con il lievito ed il sale. Far fondere il burro, aggiungere lo zucchero, l'uovo e le spezie. Amalgamare il composto con la farina. Coprire con pellicola e lasciar riposare in frigo per 12 ore. Stendere l'impasto fino allo spessore di 3 mm, ritagliare i biscotti e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.



E a questo punto posto anche la ricetta della pasta di speculoos...peccato che non sono riuscita a fare le foto...

Patee di speculoos

INGREDIENTI

Speculoos 150 g
Miele 60 g
Zucchero di canna 30 g
Latte 100 ml
Olio di semi di mais 20 g
Cioccolato bianco 90 g

PREPARAZIONE

Frullare i biscotti in modo da ridurli in povere, versarli in una ciotola insieme al cioccolato ridotto in pezzetti piccoli. Scaldare il latte con il miele e lo zucchero e versare il composto sui biscotti. Mescolare finché il cioccolato si è sciolto completamente e infine aggiungere l'olio. Versare la crema in un vasetto pulito e lasciar raffreddare.


I biscotti sono spettacolari, praticamente un pan di zenzero ma molto più crocccante....la crema invece presenta un grosso problema: crea dipendenza!!!!



Gingerbread man!!!!

Potevano mancare quest'anno gli omini di pan di zenzero? Ovviamente no!!! Se poi è Carlo che mi li chiede allora si devono fare!!! Ho trovato  questa ricetta e le foto mi hanno colpito perché gli omini erano belli cicciotti come piacciono a me. Ho provato e, in effetti, il risultato è proprio quello che cercavo...oltre al sapore buonissimo mi piacciono proprio perché in  cottura crescono un po' e diventano ancora più simpatici...



INGREDIENTI

Miele 70 g
Zucchero di canna 100 g
Burro 100 g
Buccia di un limone grattugiata fine
Zenzero in polvere 2 cucchiaini
Cannella in polvere 1 cucchiaini
Noce moscata 1 pizzico
Chiodi di garofano macinati 1 pizzico
Bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino
Farina 00 250 g
Sale 2 g
Uovo intero 1/2

PROCEDIMENTO

In un pentolino scaldare il miele, lo zucchero, il burro, il limone e le spezie. Quando lo zucchero è completamente sciolto aggiungere il bicarbonato e lasciar intiepidire il composto. Setacciare la farina, aggiungere il sale e, in planetaria, incorporare il composto precedentemente ottenuto. Incorporare anche l'uovo. Coprire l'impasto con pellicola e mettere in frigo a raffreddare per un'ora. Stendere ad uno spessore di 4 mm, ritagliare i biscotti e cuocerli in forno preriscaldato a 180°C per 10/12 minuti.


Ovviamente la parte più bella è la decorazione che ho fatto insieme a Chiara e Carlo, lasciandoli liberi di giocare con la ghiaccia reale...
....ora si sente proprio il profumo del Natale!!!






Snowball cookies

Questo per me è il mese dei biscotti, sto provando varie ricette che ho salvato di volta in volta e che mi hanno incuriosito. Gli snowball cookies sono dei dolcetti americani senza uova e senza lievito, non si può dire che siano proprio leggeri perché contengono un bel po' di burro ma sono davvero simpatici. Dopo averli assaggiati ho capito perché si chiamano così...praticamente in bocca si disintegrano proprio come le palle di neve...





La ricetta è tratta dal blog Spinkles Dress ed è davvero semplicissima...


INGREDIENTI

Farina 00 300 g
Burro morbido 225 g
Zucchero a velo 70 g
Gocce di cioccolato 100 g
Noci tritate 70 g (in alternativa si possono usare mandorle o nocciole)
Sale 1 pizzico
Zucchero a velo per la decorazione

PROCEDIMENTO

Sbattere il burro con lo zucchero e il sale fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare la farina, le gocce di cioccolato e le noci e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e leggermente appiccicoso. Formare delle palline da 15 g di impasto e metterle ben distanziate su una teglia ricoperta di carta forno. Mettere la teglia in frigo per un paio d'ore. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 3 minuti e poi abbassare la temperatura a 170°C e cuocere per altri 10/12 minuti. Una volta sfornati, passarli nello zucchero a velo quando solo ancora caldi. Far raffreddare su una gratella e spolverizzare con altro zucchero a velo.




E con questi biscottini auguro a tutti una buona festa dell'Immacolata!!!




Biscotti morbidi con farina di castagne

Dopo il ciambellone con farina di castagne ho approfittato di quella che mi è rimasta per preparare anche questi biscottini. La ricetta è tratta dal blog Antroalchimista e mi è piaciuta l'idea di usare sia la farina che il miele di castagno che ne rafforza il sapore. Inoltre per renderli più carini vengono ripassati nel cocco. Simpatica l'idea e ottimo il risultato...





INGREDIENTI

Farina 00 100 g
Farina di castagne 150 g
Cacao in polvere 2 cucchiai
Uova intere 1
Zucchero di canna 80 g
Miele di castagno 50 ml
Olio di semi 80 g
Latte 80 g
Lievito per dolci 7 g
Cocco rapè q.b.

PROCEDIMENTO

Mettere tutti gli ingredienti in un mixer (tranne il cocco) e impastare rapidamente. Formare delle palline di impasto da 20 g, farle rotolare nel cocco e disporle su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti.




Biscotti farro e mandarino

Gli agrumi sono i miei frutti preferiti nel periodo autunnale e questa volta ho deciso di usarli per realizzare questi biscotti rustici buonissimi. La farina di farro e lo zucchero di canna conferiscono un aroma davvero particolare, la consistenza è superfriabile....ottimi sia da inzuppare nel te caldo che nel cappuccini ma anche da mangiare da soli per uno spuntino sano e goloso!!!





INGREDIENTI

Farina di farro 250 g
Burro 125 g
Zucchero di canna 100 g
Uova 1
Lievito in polvere 1 cucchiaino
Pasta di mandarino 30 g
Sale 1 pizzico

PROCEDIMENTO

Mettere tutti gli ingredienti nel mixer e impastare velocemente. Ricoprire l'impasto con pellicola e riporre in frigo a riposare per 2 ore. Stendere ad uno spessore di 5 mm e ritagliare delle formine. Disporre su una teglia ricoperta di carta forno, spennellare con poco latte, spolverizzare con zucchero di canna e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti o fin quando risultano dorati.


News

Bundt Cake al caffè

Di frettissima ho preparato questa ciambella al caffè. La ricetta è di cuoredisedano . Io la trovo buonissima e anche i bambini!!! Di nascos...