domenica 23 luglio 2017

Fantastik 100% cacao di Christophe Michalak

Oggi mio fratello Giancarlo compie 35 anni e per lui ho realizzato questa torta ispirata al grande pasticciere francese Michalak. L'originale prevedeva ben 7 preparazioni, io ne ho fatte "solo" 5, praticamente ho omesso le gelee al cacao e la decorazione finale. Ho fatto alcune piccole modifiche rispetto alla ricetta originale ed il risultato è questo...


Per semplicità suddivido la ricetta nelle varie preparazioni:

Sablée al cacao

burro 90 g
zucchero a velo 25 g
farina 00 60 g
cacao 20 g
sale di maldon 1 pizzico

Mescolare il burro morbido con lo zucchero e il sale, aggiungere cacao e farina setacciati. Stendere il composto tra 2 fogli di carta forno e mettere in frigo per almeno un'ora. Ritagliare un disco con uno stampo da crostata da 20 cm e cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 8 minuti.
Intanto preparare il biscuit al cacao.

Biscuit al cacao

albumi 70 g
farina 00 15 g
fecola di patate 15 g
cacao 15 g
zucchero 70 g
tuorli 65 g
burro fuso 30 g

Montare gli albumi con lo zucchero versandolo in 3 volte. Aggiungere a filo i tuorli. Incorporare farina, fecola e cacao setacciati e per ultimo inserire anche il burro. Estrarre dal forno la sablée e versarvi sopra il biscuit. Cuocere a 180°C per circa 15 minuti. Estrarre dal forno e spennellare con il punch al cacao (vedi dopo).

Punch al cacao

acqua 50 g
zucchero 25 g
cacao 10 g

Mescolare l'acqua con lo zucchero e versare sul cacao setacciato. Mettere sul fuoco e portare ad ebollizione il composto. Far raffreddare.

Crema chantilly Ivoire Vanille

panna fresca 250 g
bacca di vaniglia 1
cioccolato bianco 50 g

In un pentolino portare a bollore la panna con i semi di vaniglia. Spegnere il fuoco e versare sul cioccolato tagliato in piccoli pezzi. Emulsionare con il minipimer. Coprire con pellicola a contatto e mettere in frigo per almeno 6 ore.

Cremoso al cioccolato fondente 70%

panna fresca 85 g
latte intero 85 g
tuorli 30 g
zucchero 25 g
cioccolato fondente al 70% 110 g

In un pentolino portare ad ebollizione la panna e il latte, spegnere il fuoco e versare a filo sul composto di tuorli e zucchero mescolati insieme. Riportare sul fuoco e cuocere fino alla temperatura di 85°C. Versare sul cioccolato sminuzzato e farlo sciogliere bene. Emulsionare con il minipimer. Coprire con pellicola a contatto e mettere in frigo per almeno 6 ore.

Trascorse le 6 ore, montare la chantilly e, con l'aiuto di 2 sac a poche con bocchette lisce 8 e 10, formare decorare la base con la chantilly ed il cremoso, formando dei ciuffi di diversa grandezza. Decorare eventualmente con cerchi di cioccolato fondente temperato.




Certo non è un dolce facilissimo da fare ma con un minimo di organizzazione si riesce a realizzare anche in un solo giorno. Il sapore??? Buonissimo....è vero che non è molto grande ma è finito tutto!!!

Spero di essere riuscita a fare un dolce come volevi tu Giancarlo e ancora tantissimi auguri da tutti noi!!!

2 commenti:

  1. Certo che sì, sorellona. Sei una pasticcera (forse dovrei dire cake designer, come dicono i colti) fantastica!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeee!!!!! ;)
      Magari lascia un commento su fb la prossima volta....lì è più facile che leggo!

      Elimina

News

Cake pops....al contrario!!!