Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2015

Torta Opera

Per questo ultimo giorno dell'anno un po' triste per la mia famiglia ho cercato un dolce che mi tenesse impegnata...fisicamente e mentalmente e alla fine la mia scelta è ricaduta su questa torta che avevo già sentito nominare durante il programma "Il più grande pasticcere di Francia".
Come per tutte le torte famose non esiste un'unica ricetta, quella originale resta ovviamente un segreto del pasticcere che l'ha ideata, ma esistono versioni diverse ognuna con una propria caratteristica.
 Dopo tanto cercare la mia scelta è ricaduta sulla Torta Opera di Maurizio Santin che ho trovato in questo bellissimo blog.



Non l'ho ancora mangiata (è per la cena di stasera) ma ho assaggiato ogni singola preparazione e devo dire che è molto particolare...ogni strato di cioccolato ha un particolare aroma che aggiunge un tocco in più: nella mousse leggera al cioccolato bianco c'è il latte di cocco, nella ganache al cioccolato al latte c'è lo zenzero e in quella fon…

Dessert al piatto con il mio panettone!!!

Dopo il corso al Gambero Rosso non potevo non provare a realizzare il panettone con la ricetta del Maestro Pepe ed il suo lievito madre. Prima prova per me con un lievitato così complicato...ce l'ho messa davvero tutta. Partendo dalla ricerca per la farina più adatta e facendo da sola tutte le paste per aromatizzarlo (pasta d'arancia, pasta di mandarino, pasta di limone). E poi le scorze d'arancia....anche quellò e candite da me!!!
Fatto ciò ho iniziato, o meglio abbiamo iniziato, perché in questa cosa ho chiesto l'aiuto di mio marito molto più esperto di me quando si tratta di lievitati.
Il risultato? Consistenza e gusto ottimi!!! Solo la forma mi ha un po' delusa...probabilmente il mio impasto era troppo morbido e invece di fare la classica cupoletta, il panettone è cresciuto in modo uniforme nel pirottino diventando molto più simile ad una torta!!! D'altra parte io sono più esperta in torte...quindi non poteva essere altrimenti.
Quindi cosa fare? Troppo buon…

Torta Minions...sempre più grande!!!

Uno dei regali più belli ricevuti a Natale è stato per me la richiesta di realizzare questa torta.
Le torte decorate sono ovviamente la mia passione ma quando si tratta di bambini sono ancora più felice di poterle fare. Immagino la loro faccina contenta quando la vedono, quella voglia di toccare i pupazzetti, l'espressione felice nel vedere il loro personaggio preferito è impagabile!!!


Non avendo molto tempo per fare i personaggi 3d ho optato per una soluzione diversa e ho realizzato un minion su base di polistirolo, semplicemente attaccando una semisfera su un cilindretto ed il risultato è stato davvero carino...



 Ovviamente non potevano mancare i biscotti abbinati...


Tantissimi auguri piccolo Davide e grazie Daniela per tutti i complimenti che ho ricevuto!!! Proprio un bel regalo di Natale!!!



Torta laurea con gufetto

Una torta di laurea maschile è sempre un po' scontata...libro e tocco e finisce lì. Perché se inizio a mettere qualcosa di rosso  mi sembra sempre di renderla femminile. Così questa volta ho pensato ad una torta più simpatica che ha come protagonista un buffo gufetto.


Questa torta è per il fratello della mia amica pasticcera che ovviamente gli ha preparato la torta, io invece ho realizzato la decorazione.

Torta My Little Pony

Una torta dei My Little Pony l'avevo già preparata per Chiara quando ha compiuto 5 anni, lei aveva scelto Rarity ed allora ero comunque molto soddisfatta perché era la prima volta che realizzavo un personaggio 3d.
Questa volta i pony sono tre: Pinkie Pie, Rainbow Dash e Fluttershy!!!




Ovviamente giudice supremo per i personaggi è stata mia figlia Chiara che mi ha fatto rifare Fluttershy (pony giallo) per ben tre volte visto che non le sembrava abbastanza somigliante.


Però alla fine mi ha detto: va bene mamma, può andare!!!



Buon compleanno piccola Ginevra e grazie alla tua mamma per la fiducia che ha dimostrato chiedendomi di realizzare questa torta!!!

Biscotti in pasta di zucchero....ed è quasi Natale!

Quest'anno per il mio onomastico mi sono regalata dei bellissimi stampini per biscotti a tema natalizio....ormai non so più dove mettere stampi e stampini vari ma poi li vedo e non resisto alla tentazione di comprarli.
E quindi andavano assolutamente usati!!!


Ce ne sono davvero tantissimi...








Per questa prima prova ho scelto i classici colori verde, rosso e bianco ma ho già in mente altre varianti...


E questi domani partono per Bari, come regalo per la mia nonna che guarda sempre le mie torte e i miei biscotti sul blog ma, data la lontananza, non può mai assaggiare!!! Speriamo che arrivino interi!

Torta 40 anni...un po' speciale (intolleranza al lattosio)

Preparare questa torta è stata per me un po' una sfida, non per la grandezza e nemmeno per la decorazione ma proprio per il tipo di torta: il festeggiato è intollerante al lattosio per questo niente latte, niente burro, niente panna fresca, niente cioccolato, niente ganache e pasta di zucchero senza tracce di lattosio!
Quindi più che una torta un vero esperimento!!!


Così per la prima volta ho preparato la Molly cake al cacao ma al posto della panna fresca ho utilizzato la panna vegetale. La farcitura è sempre con panna vegetale e, al posto della ganache, per attaccare la pasta di zucchero ho usato cosa? Ovviamente la panna vegetale!!!


Il risultato è stato davvero ottimo e, a parte l'estetica, è piaciuto molto anche il gusto.
Grazie Donatella per aver pensato a me e, soprattutto, tantissimi auguri Fabio per questo importante traguardo!!!