sabato 10 dicembre 2016

Morbidissimo all'arancia

Oggi è il mio onomastico e ho provato a fare  questo dolce visto qualche giorno fa in una trasmissione televisiva (DettoFatto). La base è un cake all'arncia, la copertura originale era cioccolato e amaretti ma io li ho sostituiti con mandorle tritate e, infine, la crema è semplicemente panna fresca montata con mascarpone e aromatizzata con pasta d'arancia (in mancanza di arance bio da grattugiare!!!)




INGREDIENTI

Cake all'arancia

burro 220 g
zucchero 180 g
farina 00 180 g
fecola di patate 80 g
arancia candita tagliata finemente 120 g
panna fresca 50 g
uova intere  4
lievito in polvere 9 g
sale fino 2 g
bacca di vaniglia 1

Glassa 

cioccolato fondente 70% 250 g
olio di semi 50 g
mandorle in granella 100 g

Crema all'arancia

panna fresca 200 g
mascarpone 50 g
pasta d'arancia o buccia grattugiata di un'arancia bio

PROCEDIMENTO

Preparare il cake all'arancia: nella planetaria lavorare il burro a pomata con lo zucchero, il sale e i semi di vaniglia. Aggiungere l'arancia candita e mescolare. Aggiungere le uova poco per volta, alternandole alla panna. Infine inserire le polveri precedentemente setacciate e incorporare all'impasto. Inserire in una teglia da 24 cm imburrata e infarinata e cuocere per circa 30 minuti in forno preriscaldato a 180°C .
Per la glassa sciogliere il cioccolato al microonde e portarlo ad una temperatura di 45°C. Aggiungere l'olio e la granella di mandorle. Mescolare bene e glassare la torta quando  è fredda.
Per la crema, inserire tutti gli ingredienti in planetaria e montare. Mettere il composto in una sac a poche e decorare la torta.
Con la glassa rimanente, una volta solidificata, si possono coppare dei dischetti per la decorazione. 







mercoledì 7 dicembre 2016

Omini di Pan di Zenzero

E con questi biscotti auguro a tutti una dolce festa dell'Immacolata!!! Auguri a chi mi segue da sempre, a chi mi conosce bene e legge sempre i miei post, auguri anche a chi passa ogni tanto da qui e si ferma a leggere le mie ricette o anche solo a guardare le foto...condividere i miei dolcetti è la cosa che mi rende più felice dopo la mia famiglia.









martedì 6 dicembre 2016

Brioches allo yogurt (senza uova e burro)

Prima del periodo natalizio un ultimo dolcetto "light" ci voleva proprio. Questa ricetta me l'ha fatta scoprire la mia amica Francesca che è bravissima con i lievitati. Ero un po' scettica perché una brioche senza uova e burro mi sembrava abbastanza azzardata e  invece il risultato mi ha stupita...



 INGREDIENTI

farina 00 130 g
farina manitoba 140 g
lievito di birra secco 3 g
latte intero  tiepido 60 ml
olio di semi 30 ml
yogurt intero 100 ml
zucchero 60 g
sale 1/2 cucchiaino
buccia di limone (o arancia)
vaniglia naturale
pasta d'arancio 20 g

PROCEDIMENTO

Inserire in planetaria tutti gli ingredienti tranne il sale e impastare con il gancio per circa 10 minuti o finché l'impasto risulta ben incordato. Aggiungere il sale e impastare per un altro minuto.
Formare un panetto, mettere in un recipiente chiuso e far lievitare fino al raddoppio. Formare delle palline di circa 40 g, metterle su una teglia ricoperta di carta forno e coprire con pellicola. Far lievitare fin quando le palline raddoppiano di volume. Spennellare le brioche con latte. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti.



Davvero ottime, sono piaciute anche ai bambini....Certo riempite di Nutella non sono proprio leggere ma mangiate così sono buone anche nei giorni successivi, basta riscaldarle in microonde per pochi secondi.




domenica 4 dicembre 2016

Pane rustico al frumento

Risultato di un fine settimana passato a casa!!! Ci vuole un po di tempo e impegno ma ne vale la pena!!! Questo pane al frumento è uno dei più buoni che abbia mai assaggiato e, nonostante sia rustico, risulta allo stesso tempo molto leggero...






INGREDIENTI
frumento in chicchi 240 g
acqua 240 g

Poolish
farina manitoba 125 g
acqua 120 g
lievito di birra secco 2 g

Impasto
acqua 60 g
farina manitoba 165 g
lievito di birra secco 4 g
miele 1 cucchiaio
olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
sale 10 g

PROCEDIMENTO
Mettere a bagno il frumento nell'acqua per almeno 12 ore. Preparare il poolish impastando tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno e lasciarlo lievitare per almeno 6 ore. In un mixer inserire 60 g di acqua (quella dell'impasto) e il frumento che sarà ammorbidito con tutta l'acqua che è rimasta nel recipiente. Frullare finché non si amalgama completamente. Aggiungere il miele.
 Nell'impastatrice inserire farina e lievito e versare lentamente il composto di frumento con il gancio in movimento. Impastare per circa 2 minuti. Coprire con pellicola e attendere 20 minuti. Aggiungere il sale e l'olio e impastare per circa 5 minuti. Lasciar lievitare per 30 minuti. Fare delle pieghe all'impasto e lasciar lievitare ancora per 30 minuti. Ripetere di nuovo l'operazione. Lasciar lievitare ancora per un'ora. Pirlare l'impasto e trasferirlo su un canovaccio infarinato. Coprire e lasciar lievitare lievitare nuovamente per un'ora. Infornare  a 225°C per 35-40 minuti.




Come frumento ho utilizzato quello biodinamico di Cascine Orsine acquistato dal Gruppo Acquisto Solidale "I Cipollotti" grazie ai quali provo spesso nuovi prodotti!!!



giovedì 1 dicembre 2016

Biscotti Pan di Zenzero!!!

Oggi primo Dicembre entriamo in pieno clima natalizio, il freddo c'è, l'albero è in preparazione, il calendario dell'avvento è pronto e questi sono i biscottini che ho preparato...






INGREDIENTI

farina 350 g
zucchero semolato 75 g
zucchero di canna 75 g
burro 150 g
melassa (io ho usato miele) 150 g
uovo 1
1 pizzico di sale
bicarbonato 1/2 cucchiaino
cannella in polvere 2 cucchiaini
zenzero in polvere 2 cucchiaini
noce moscata 1/2 cucchiaino


PROCEDIMENTO

Inserire nel mixer la farina, gli zuccheri, gli aromi e il sale. Aggiunger il burro freddo tagliato a pezzetti e dare qualche colpo di mixer finché non si crea un composto sabbiato.  Aggiungere il miele (o la melassa) e l'uovo e azionare di nuovo il mixer. Ricoprire il composto con pellicola trasparente e mettere in frigo a raffreddare per almeno 3 ore. Stendere l'impasto ad uno spessore di 4-5 mm e ritagliare i biscotti con le formine desiderate. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 12 minuti. I biscotti si gonfiano leggermente in cottura per la presenza del bicarbonato. All'uscita dal forno risultano morbidi ma solidificano raffreddandosi.





E non potevano mancare gli omini per Chiara e Carlo...







lunedì 28 novembre 2016

Biscotti a fumetti!!!

E con questi biscotti termina la mia settimana all'insegna di Flash, supereroi & co.
Colori vivaci e parole onomatopeiche da distribuire come regalini di fine festa per i bambini che, devo dire, hanno apprezzato molto!!!




Ok, ora passiamo ai preparativi per Natale, ho varie idee che aspettano di essere realizzate!!!!

domenica 27 novembre 2016